Difesa Debitori – i buoni & i cattivi

c’è chi merita e chi non merita. Come distinguerli ? leggi questo articolo e ti sarà tutto più chiaro !

Esistono due categorie di debitori esecutati. I buoni e i cattivi.  I secondi “ i cattivi ” sono la categoria che molte volte vincono sfruttando il senso di paura che riescono a produrre nelle persone.  Sul tema della paura , potrei scrivervi tanto .

Credetemi la paura è una delle emozioni più forti che possano esistere, ed è una delle poche se non l’unica ( almeno nella nostra era ) che mette in condizione le persone di non mettersi nell’errore

le persone si abituano e si comportano con voi , in base a come voi permettete loro di comportarsi , o su come gli altri parlano di voi!

Se sanno che siete una persone che se riceve uno schiaffo , voi rispondete  con una decina di cazzotti,

allora vedrete che prima di darvi lo schiaffo, ci pensano, e quasi sicuramente non riceverete nulla !!

Al contrario se sanno che siete una di quelle persone per bene che porgono l’altra guancia…

allora sicuramente riceverete lo schiaffo !! 

Lasciando stare questi argomenti – da combattimento –

tornando alla differenza tra debitori esecutati , i buoni & i cattivi ,

alla base della valutazione, per decidere in che maniera definirli..

c’è da ascoltare la loro storia. 

Lasciandoli parlare e ascoltando bene quello che vi raccontano, riuscite a percepire che tipo di personalità ha !

Gia quando non trovate prove oggettive dovute a causa forze maggiori della sua difficoltà,

tipo licenziamento per mancanza di lavoro, malattia , tasso del mutuo variabile e quindi aumentare smisurato della rata … ecc…

vuol dire che dietro la sua difficoltà quasi scuramnete si nasconde un vizio , o altro difetto che l’ha fatto trovare in quella situazione … Io li definisco- sono stesso loro , il loro male –

Di quest’ultima categoria di persone, abbiamo poi due sottocategorie…

quelli con i vizi

ma comunque rimangono persone umili e gentili , disponibili , ma sopratutto riconoscono il loro difetto-vizio- ammettendo le loro responsabilità-

io per queste persone io ci sono , sono per la seconda opportunità

Poi possiamo trovare anche persone che invece non ammettono e non si prendono le proprie responsabilità,

e sono sempre alla ricerca di chi puntare il dito per dare le colpe di quella che è la situazione in cui si trovano.

Queste ultime persone , oltre a non ricevere la mia stima e comprensione,

se decido di aiutarle

lo faccio solo per un discorso puramente venale, di soldi , senza andare a prendermi il oro problema come una missione

cosa che invece faccio quando credo nella persona più debole

quella che semplicemente è stata sfortunata. 

Scrivo di queste differenze sui debitori esecutati , perche ultimamente ho prodotto dei video sui miei solcial ..

nei quali identificavo queste personalità con il termine ” scostumate “

cioè persone che comprano immobili all’asta e poi chiedono l’intervento delle forze dell’ordine al fine di liberare l’immobile…

senza porsi nessuna domanda su quella che può essere la storia che si nasconde dietro a quella famiglia !

Le persone non si pongono mai la domanda ..

Se sono meritevoli di attacchi , o di aiuto !!…

quando fiutano l’affare ,

attaccano sperando che dall’altra parte ci sia una persona per bene ..

ed ecco che torniamo al discorso iniziale…

quando trovano qualche brava persone, se ne approfittano e incominciano subito ad assaporare l’affare !!

Poi arrivo io , e ci rimangono male ahaha 

Con questa mia ultima affermazione ( poi arrivo io e ci rimangono male ahah ) voglio spiegarmi !!

Io non sono un delinquente, che incute paura o va minacciando gli aggiudicatari…

Io mi reputo un professionista che non teme queste persone

– questi che fanno i cattivi con i buoni ( poi quando vedono un cattivo scappano ) –

io li affronto con oggettività e cerco di manipolare le leggi e i contesti sociali a favore mio, nella maniera più furba e professionale possibile !!

Ammetto di non avere per niente l’abilità dello scrivere e riuscire a trasmettere in maniera chiara  il messaggio che voglio dare

ma vi posso assicurare che se veramente sei disposto a sapere come opero, mi contatti e avrò modo di spiegarti meglio di persona. 

Concludendo questo articolo

mi rivolgo agli investitori

invitandoli sempre a cercare di capire chi hanno di fronte

prima di prendere decisioni

Attaccate i cattivi , ma aiutate le brave persone, quelle che sono state più sfortunate !! 

Buona vita a tutti . 

Nicola Compagnone

3 thoughts on “Difesa Debitori – i buoni & i cattivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *